Bigiotteria rubata nel negozio "Compro oro", titolare denunciato per ricettazione

La refurtiva è stata scoperta dai carabinieri durante un controllo. I bijoux in argento erano stati rubati lo scorso 4 dicembre al rappresentante di una ditta di preziosi del nord Italia

Foto di repertorio

Un 42enne barese, titolare di un negozio "Compro Oro" del quartiere Libertà, è stato denunciato dai carabinieri per ricettazione.

Nel corso di alcuni controlli all'interno della sua attività commerciale, i militari hanno rinvenuto 364 pezzi bigiotteria artigianale in argento del valore complessivo di 2mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I bijoux sono risultati essere parte di un grosso furto avvenuto lo scorso 4 dicembre a Bari, ai danni di un un rappresentante di preziosi di una ditta del Nord Italia. Nottetempo i malviventi si erano introdotti in un monolocale ubicato nel cortile esterno di un hotel, sempre al quartiere Libertà, dove gli articoli erano stati depositati in attesa di essere mostrati ad alcuni clienti, e avevano portato via numerosi pezzi in argento, per un valore di 200mila euro, parte dei quali sono stati recuperati dai carabinieri all'interno del Compro Oro barese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

  • Truffe alle assicurazioni e prostituzione in falsi centri massaggi: sette arresti e 27 indagati a Bari, coinvolti anche cinque avvocati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento