Cronaca

Biglietti dell'autobus falsi, denunciati due edicolanti

La truffa scoperta dagli agenti della Polizia municipale grazie alle segnalazioni di alcuni controllori dell'Amtab, che avevano notato dei segni di contraffazione nei biglietti esibiti da alcuni passeggeri sulle linee 2 e 1

Biglietti dell'autobus abilmente contraffatti venduti ad ignari passeggeri dell'Amtab. La truffa è stata scoperta dagli agenti della Polizia Municipale grazie alle segnalazioni degli stessi controllori, che avevano riscontrato come i biglietti esibiti da alcuni passeggeri sulle linee 1 e 2, che collegano rispettivamente il centro cittadino con il quartiere Santo Spirito e il quartiere Fesca con Japigia, fossero palesemente falsi.

I passeggeri trovati in possesso dei biglietti contraffatti avevano dichiarato di averli regolarmente acquistati in edicola, facendo riferimento a due specifici punti vendita. La Polizia Municipale ha cosi' perquisito le rivendite di giornali. Nella prima, nascosti fra le copie di quotidiani, sono stati trovati 13 biglietti falsificati. Subito dopo gli agenti si sono portati presso un'altra edicola della zona la cui perquisizione ha dato esito negativo, ma nell'auto del giornalaio sono stati scoperti nel vano portaoggetti altri 591 biglietti falsificati. I due edicolanti, un 37 enne ed un 43enne sono stati denunciati con le accuse di falso, truffa e ricettazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietti dell'autobus falsi, denunciati due edicolanti

BariToday è in caricamento