Cronaca Bari Vecchia / Piazza Libertà

Bari pronta ad accogliere 40mila fedeli per la messa del Papa: ospiti d'onore Mattarella e Conte

Confermata la presenza delle due cariche dello Stato all'evento in programma il 23 febbraio prossimo, che conclude l'incontro 'Mediterraneo, frontiera di Pace'

I biglietti distribuiti gratuitamente ai fedeli sono stati 40mila, si preannuncia perciò un grande affollamento su corso Vittorio Emanuele domenica 23 febbraio per la messa celebrata alle 10.45 da Papa Francesco sul palco montato in piazza Libertà, per la quale è stata confermata anche la presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del premier Giuseppe Conte. Coloro che invece non hanno ancora ritirato i biglietti gratuiti nelle proprie parrocchie, potranno farlo ai varchi di accesso e ai parcheggi che saranno allestiti a Bari nella giornata di domenica.

Si tratta dell'evento conclusivo dell'incontro 'Mediterraneo, frontiera di pace', che dal 19 febbraio porterà nel capoluogo 58 personalità del mondo religioso tra vescovi, patriarchi e cardinali provenienti da 20 Paesi che si affacciano sul Bacino del Mediterraneo di tre continenti, Europa, Asia e Africa. Prevista anche la partecipazione di più di 500 preti e diaconi, 600 religiose e si sono accreditati circa 300 giornalisti provenienti dai Paesi che saranno protagonisti dell'incontro.

Emiliano: "Si tratta di un incontro epocale"

All'incontro di presentazione dell'evento, tenutosi questa mattina nella sala Priorale della Basilica di San Nicola, è intervenuto anche il presidente Emiliano: "È un percorso che, a rileggere gli eventi della storia, ha avuto una direzione nitida sin dal 1980, con la visita di Giovanni Paolo II qui a Bari, che dedicò la Città e la Regione alla ricerca di un ruolo nella costruzione del dialogo ecumenico e della pace nel mediterraneo, poi andata avanti con la venuta del congresso eucaristico di Benedetto XVI - ha spiegato ai presenti - Ed ancora, la reliquia di San Nicola che per la prima volta è partita alla verso di Mosca e San Pietroburgo e poi la Conferenza Episcopale Italiana che, per la prima volta della storia della Chiesa cattolica, convoca tutte le Chiese del mediterraneo e lo fa qui a Bari. Per noi è una grande responsabilità e una gioia immensa, che noi dobbiamo sicuramente a Papa Francesco e a tutti i suoi collaboratori. Naturalmente la presenza anche del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è una cosa straordinaria. Non so quante volte il Papa e il Presidente della Repubblica si siano incontrati fuori da Roma! Siccome sono due personalità che rappresentano la vita di gran parte degli italiani, averli tutti e due in Puglia mi riempie di gioia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari pronta ad accogliere 40mila fedeli per la messa del Papa: ospiti d'onore Mattarella e Conte

BariToday è in caricamento