Treno Bari centrale-aeroporto, Ferrotramvia lancia il biglietto digitale: si paga con carta ai tornelli

Il servizio è stato realizzato in collaborazione con SIA - società hi-tech europea leader nei servizi e nelle infrastrutture di pagamento controllata da CDP Equity - e Tecknè. È possibile utilizzare qualsiasi tipo di carta contactless, anche virtualizzata su smartphone o dispositivi wearable.

Arriva il biglietto digitale pagando direttamente ai tornelli per chi usufruisce del collegamento ferroviario tra la stazione di Bari e l’aeroporto Karol Wojtyla. Il servizio 'Paga e via' è stato sviluppato da Ferrotramviaria,  SIA - società hi-tech europea leader nei servizi e nelle infrastrutture di pagamento controllata da CDP Equity - e Tecknè

Come funziona

L’innovativo servizio consente di pagare il biglietto in modalità completamente digitale e accedere ai treni avvicinando semplicemente la propria carta di pagamento (Mastercard o VISA) a uno dei tornelli o totem dedicati presenti nelle stazioni e, in caso di controllo, ai terminali in dotazione al personale di verifica. È possibile utilizzare qualsiasi tipo di carta contactless, anche virtualizzata su smartphone o dispositivi wearable.

Il nuovo sistema si basa sull’infrastruttura tecnologica sviluppata da SIA e Tecknè che, nel pieno rispetto dei più elevati standard di sicurezza e privacy, offre una esperienza di pagamento unica a tutti gli utenti del servizio i quali non dovranno quindi più preoccuparsi di trovare il punto vendita per l’acquisto del titolo di viaggio, sceglierne la tipologia e validarlo prima di accedere ai treni.

"Ferrotramviaria, sensibile e attenta all’innovazione tecnologica e dei sistemi di integrazione tariffaria, prosegue la collaborazione con SIA e Tecknè in una nuova sfida per migliorare il rapporto con la propria clientela, semplificando l’accesso alla mobilità con l’introduzione di nuove modalità di pagamento: per questo, ha affidato a SIA la gestione delle transazioni veloci e sicure per il pagamento del biglietto all’atto dell’uso del sistema di trasporto, senza il pensiero delle code e dell’acquisto in anticipo, pagando solo all’accesso al binario per il treno in partenza" ha dichiarato Massimo Nitti, direttore generale di Ferrotramviaria.

"Grazie alla tecnologia di SIA, Ferrotramviaria è la prima azienda di trasporto pugliese e una delle prime a livello nazionale ad adottare un sistema avanzato di pagamento nel trasporto pubblico. Bari entra così nel novero delle città che, utilizzando la nostra piattaforma, hanno intrapreso un percorso di smart mobility con la digitalizzazione dei titoli di viaggio. L’auspicio è che questa iniziativa possa rappresentare lo snodo per integrare tutto il trasporto regionale e fare in modo che il pagamento elettronico entri sempre di più nella quotidianità dei cittadini" ha dichiarato Eugenio Tornaghi, Direttore Marketing & Sales di Sia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con l’avvio dell’iniziativa di Ferrotramviaria, si compie un ulteriore passo avanti verso una mobilità senza limiti, facile, sicura, libera da condizionamenti di programmazione e reperimento del biglietto, con una modalità di pagamento universale che realizza a pieno l'interoperabiltà tra gli operatori del trasporto pubblico" spiega Pierluigi Ceseri, amministratore unico di Tecknè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento