Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Bike sharing 'congelato' in attesa del nuovo servizio: bando aggiudicato entro l'anno?

Gli uffici comunali stanno lavorando per avviare la gara, probabilmente nelle prossime settimane. In autunno potrebbe esserci il nuovo gestore del servizio dopo la rinuncia, di fatto, dell'Amtab

'Congelato' in attesa del nuovo servizio gestito da privati e legato alla pubblicità: il destino del Bikesharing si conoscerà nei prossimi mesi. Il Comune di Bari, infatti, entro qualche settimana, potrebbe lanciare la gara per l'affidamento e la gestione. Il percorso amministrativo tra i vari uffici comunali è in via di completamento. Da Palazzo di città fanno sapere che la delibera è pronta già da un mese ma per essere licenziata occorre il via libera di diverse ripartizioni, essendo una gara interassessorile. Ad esempio serve il sì del settore commercio per i 'banner' pubblicitari da utilizzare nell'allestimento del servizio.

Se non vi saranno intoppi, in autunno potrebbe esserci il nome del vincitore del bando. L'azienda aggiudicataria, quindi, predisporrà postazioni e bici oltre ad allestire l'organizzazione del nuovo sistema, tra cui gli aspetti legati ai costi e alle tariffe. Allo stato attuale l'Amtab ha praticamente gettato la spugna, ritenendo il bikesharing un'attività non di successo e non conveniente per le casse dell'azienda in un periodo difficile, in cui vi è necessità di tagli e razionalizzazioni. D'altra parte, tra furti di biciclette e raid vandalici nelle postazioni, molte delle quali da tempo arrugginite, un servizio potenzialmente utile per la comunità non hai mai preso definitivamente il volo. L'auspicio è che, attraverso il nuovo bando, possa funzionare per davvero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike sharing 'congelato' in attesa del nuovo servizio: bando aggiudicato entro l'anno?

BariToday è in caricamento