Lascia la bimba in auto nel parcheggio dell'ipermercato, i passanti chiamano i carabinieri

Il caso nel centro commerciale Bari Blu di Triggiano: alcuni clienti, notando la bambina di circa un anno e mezzo nella vettura, hanno chiesto l'intervento dei militari. La donna si è giustificata dicendo di essersi allontanata solo per una veloce commissione

Lascia in auto la figlia di un anno e mezzo per andare nell'ipermercato. Qualcuno si accorge della bambina, e chiede l'intervento dei carabinieri.

L'episodio è avvenuto domenica sera, nel centro commerciale Bari Blu di Triggiano. La piccola era nell'auto parcheggiata dalla madre in uno dei posteggi coperti all'esterno dell'ipermercato. Qualcuno si è accorto della sua presenza, e, allarmato, ha allertato i carabinieri. 

Quando i militari sono giunti sul posto, nel giro di breve tempo, la bambina - riferiscono i carabinieri - era già nuovamente in compagnia della madre, e comunque in buone condizioni di salute. La donna si è giustificata dicendo di essersi allontanata solo per una rapida commissione, e di aver lasciato la bimba in auto per non svegliarla. I militari hanno raccolto anche le testimonianze di chi era sul posto. L'episodio ha suscitato reazioni anche animate tra i presenti.

A valutare l'accaduto e la posizione della donna sarà comunque l'Autorità giudiziaria, che deciderà se nella sua condotta siano ravvisabili o meno profili di responsabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento