Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Bimba morta a tre mesi, il padre indagato per omicidio

L'iscrizione del 29enne nel registro degli indagati sarebbe un atto dovuto in attesa della conclusione delle verifiche e del risultato dell'autopsia. L'uomo è già detenuto per un presunto caso di violenza sessuale su una 14enne

E' stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio volontario il padre della bimba di tre mesi morta a febbraio scorso al Giovanni XXIII di Bari.

L'uomo, un 29enne di Altamura, nei giorni scorsi era stato arrestato dai carabinieri per una presunta violenza sessuale su una ragazza di 14 anni, scoperta dai carabinieri proprio durante le indagini per la morte della neonata. Una violenza, che tra l'altrao, si sarebbe consumata proprio nel periodo in cui la compagna dell'uomo si trovava in ospedale per accudire la loro piccola di tre mesi.

La bimba, prima di morire, era stata ricoverata più volte per problemi respiratori. L'ipotesi degli inquirenti è che possano essere stati dei maltrattamenti a provocare la morte della piccola. 

Secondo quanto si è appreso, l'iscrizione nel registro degli indagati del 29enne sarebbe un atto dovuto a garanzia dello stesso, in attesa dell'esito dell'autopsia e della conclusione delle verifiche in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba morta a tre mesi, il padre indagato per omicidio

BariToday è in caricamento