menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba di 2 anni colpita da Seu e ricoverata al 'Giovanni XXIII': condizioni gravi ma stabili

La prognosi è al momento riservata e la piccola è sotto il costante controllo di medici e operatori sanitari della struttura. Proseguono le indagini dei Nas sull'origine del contagio

E' ancora in gravi condizioni, seppur stabile, la bimba di 2 anni originaria di Bitonto, ricoverata all'ospedale 'Giovanni XXIII' per gli effetti della Seu, la sindrome emolitico-uremica. La prognosi è al momento riservata e la piccola è sotto il costante controllo di medici e operatori sanitari della struttura. Sull'episodio sono state avviate indagini da parte dei Carabinieri dei Nas, in queste ore impegnati a stabilire le cause del contagio. La Seu può essere propagata tramite alimenti non pastorizzati, latte crudo o cibi non correttamente lavati, veicoli di propagazione di un partiolare ceppo del batterio Escherichia Coli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento