rotate-mobile
Cronaca

Ingoia gomma da masticare, resta in coma il bimbo ricoverato al Giovanni XXIII

La prognosi resta riservata ma le condizioni del piccolo di due anni sono stabili. Le sue condizioni sono costantemente monitorate per valutare eventuali danni cerebrali

Resta ricoverato in coma farmacologico, nel reparto di Rianimazione dell'ospedaletto, il bimbo di due anni che ieri ha rischiato il soffocamento a causa dell'ingestione di una gomma da masticare, che gli ha ostruito le vie respiratorie.

La prognosi resta riservata, ma le condizioni del bambino sarebbero stazionarie. I medici stanno costantemente monitorando il piccolo, sottoposto ad accertamenti per verificare l'esistenza di eventuali lesioni cerebrali.

Intanto su quanto accaduto ieri nel centro commerciale sono in corso indagini dei carabinieri. In particolare si cerca di capire come il piccolo si sia procurato la chewingum che ha poi provocato l'incidente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingoia gomma da masticare, resta in coma il bimbo ricoverato al Giovanni XXIII

BariToday è in caricamento