Complicazioni della sesta malattia, bimbo di 2 anni muore in ospedale: era ammalato da nove giorni

Il piccolo, originario di Ceglie Messapica (Brindisi), era stato dapprima ricoverato a Martina Franca quindi trasportato al 'Giovanni XXIII' di Bari

Un bimbo di due anni, ricoverato nell'ospedale 'Giovanni XXIII' di Bari è deceduto per le complicazioni dovute alla 'sesta malattia', patologia autoimmune frequente nei bambini in tenera erà. La notizia è riportata su Repubblica Bari. Il bambino, originario di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, ammalato da 9 giorni, era stato in precedenza ricoverato a Martina Franca, quindi nell'ospedale barese. Il decesso è avvenuto ieri pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • I nomi del nuovo Consiglio regionale: la ripartizione dei seggi, ecco chi siederà in via Gentile

  • Comunali 2020 in provincia di Bari, al via lo spoglio | I risultati in diretta

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento