Bimbo di 8 anni morto dopo febbre e vomito, Modugno si stringe a lutto: "Annullati gli eventi del Carnevale"

L'annuncio del sindaco Magrone: "Vogliamo dare un segnale di responsabilità e di solidarietà sociale per la morte di Paolo"

Il sindaco di Modugno, Nicola Magrone

Annullate tutte le iniziative per il Carnevale in città, sia comunali che organizzate dalle associazioni locali. È la risposta dell'amministrazione e della cittadinanza di Modugno al lutto seguito alla morte di Paolo, il piccolo di otto anni morto in ospedale a Bari dopo aver sofferto per due giorni di febbre e vomito. Mentre proseguono le indagini per fare chiarezza sulla vicenda, il sindaco del comune barese, Nicola Magrone, ha annunciato attraverso i social la scelta di

non dar corso agli eventi festosi previsti nelle giornate del 4 marzo e del 5 marzo (Martedì grasso).
Le manifestazioni pubbliche del Carnevale 2019 – sia quelle curate dal Comune che quelle organizzate dalle associazioni - sono pertanto annullate

Una decisione presa in comune accordo con le associazioni, nata per "dare un segnale di responsabilità e di solidarietà sociale in una comunità colpita dal tragico evento" scrive sui social il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento