Bimbo di tre anni rischia di annegare al Canalone: trasportato in codice rosso al Policlinico

L'episodio si è verificato attorno alle 14: non è ancora chiara la dinamica dell'accaduto. Il piccolo era stato notato riverso in acqua, nel tratto di scogli della spiaggia

Un bambino di 3 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Policlinico di Bari dopo aver rischiato di annegare nel tratto di spiaggia del Canalone, nel quartiere San Girolamo di Bari. Non è ancora del tutto chiara la dinamica dell'episodio, avvenuto attorno alle 14: il piccolo sarebbe sfuggito al controllo dei familiari e, improvvisamente, avrebbe avuto un principio di annegamento quando si trovava in acqua, nella zona di scogli della popolare spiaggia barese.

Il bambino è stato subito notato e recuperato da un bagnante. A prestargli i primi soccorsi una giovane aviera dell'Aeronautica e un'altra ragazza. Sul posto, quindi, sono giunte le ambulanze del 118 che hanno provveduto a trasportare il minore al Policlinico. La vicenda è al vaglio della Polizia che in queste ore, ne sta ricostruendo la dinamica.

Aggiornato 16.21

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • A Santa Caterina apre il nuovo Parco Commerciale: dal 28 febbraio l'inaugurazione dei primi maxi store

Torna su
BariToday è in caricamento