Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Il birrificio si riconverte nell'emergenza Coronavirus: nelle bottiglie gel disinfettante in dono per il Comune

L'idea del birrificio Bari: la prima produzione (frutto di una riconversione temporanea) verrà consegnata al Comune per supportare le attività di contrasto alla diffusione del Covid-19

Nelle bottiglie non birra artigianale, ma gel disinfettante per le mani, da donare al Comune di Bari che potrà utilizzarlo nelle "attività istituzionali di contrasto alla diffusione del virus CODIV19".

L'idea solidale è del Birrificio Bari, i cui fondatori Paola Sorrentino e Mimmo Loiacono, hanno deciso di riconvertire temporaneamente la produzione da “birra artigianale” a “disinfettante mani”, per supportare le esigenze della comunità in un momento delicato come quello dell'emergenza Coronavirus. A ricevere il dono saranno oggi a Palazzo di Città il sindaco Antonio Decaro e l'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone.

"La nostra birra non mancherà mai nei vostri bicchieri - spiegano sulla pagina Fb di Birrificio Bari annuncinaod la decisione - ma ora è il momento di pensare a come dare il nostro contributo contro il Covid 19. Per questo abbiamo realizzato , in collaborazione con il CNA Area Metropolitana di Bari e l'Associazione De Gustibus Vitae di Bari, un disinfettante mani che verrà donato al Comune di Bari che lo utilizzerà per le finalità istituzionali che riterrà più opportune.
È un piccolo gesto che, ci auguriamo, sia di esempio per tanti che vogliono aiutare la nostra amata città".

L'iniziativa solidale gode del supporto del Dipartimento di Biochimica clinica e Biologia molecolare clinica - Dipartimento SMBNOS della Scuola di Medicina - Università di Bari, nonché del patrocinio gratuito del Comune di Bari ed è realizzata in collaborazione con l'associazione senza scopo di lucro De Gustibus Vitae e del CNA - Area Metropolitana di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il birrificio si riconverte nell'emergenza Coronavirus: nelle bottiglie gel disinfettante in dono per il Comune

BariToday è in caricamento