menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Bisceglie alla Ruvo-Corato: inaugurata la 'nuova' strada provinciale 85

Terminati i lavori: 5 kg rimodernati e allargati grazie a un finanziamento di 4,4 milioni tra fondi regionali e della città Metropolitana. Realizzate anche due rotatorie

E' stato inaugurato questa mattina il tratto rimodernato della Strada provinciale 85, tra Bisceglie e l'intersezione con la Ruvo-Corato: i lavori hanno visto la realizzazione dell'allargamento di 5 km della sezione stradale e di due rotatorie, una all'intersezione con la Sp2 Ruvo-Corato e l'altra all'incrocio con la Sp 23 Molfetta-Corato, spesso teatro di incidenti stradali. L'opera è stata finanziata per 4 milioni di euro dalla Regione Puglia e 400mila dalla Città Metropolitana. La cerimonia di apertura si è svolta, questa mattina, alla presenza del sindaco metropolitano, Antonio Decaro, del consigliere metropolitano delegato alla viabilità, Michelangelo Cavone, e dei sindaci di Ruvo di Puglia, Pasquale Chieco, di Corato, Massimo Mazzilli, e di Bisceglie, Francesco Spina

“Abbiamo inaugurato un’altra arteria stradale fondamentale per lo sviluppo dell'area metropolitana, da oggi più sicura e moderna – ha affermato il sindaco Decaro -. Questo, nonostante le difficoltà che le Città metropolitane stanno affrontando sul fronte delle risorse e della programmazione.  Le esigenze dei cittadini, però, unite allo sviluppo del territorio non si fermano e noi dobbiamo sostenerle ed attuarle. Questa strada, inoltre, ha un valore turistico rilevante perché collega Bisceglie, Comune marittimo, con l'area interna della Città metropolitana e con la Provincia Bat. Sono contento di aver inaugurato questa infrastruttura insieme ai sindaci del territorio, perché più di tutti sanno quanto è importante offrire alle proprie comunità strade sicure ed efficienti”.

“Sulla sp 85 – ha invece affermato il consigliere metropolitano Cavone - insiste un traffico consistente che si sposta in entrambi i sensi di marcia dai Comuni di Ruvo e Corato verso la statale 16 ed il Comune di Bisceglie. La stessa strada è interessata anche da un rilevante traffico di mezzi pesanti per la presenza di insediamenti produttivi e commerciali, oltre che attività agricole, ricreative e turistiche presenti nella zona. Il progetto realizzato su questa arteria unisce sicurezza e tradizione, dal momento che, a completamento dei lavori, sono state anche realizzate murature a secco lungo l’intero tratto ammodernato in sintonia con il contesto paesaggistico e attraversamenti ciclabili in corrispondenza delle rotatorie per mettere in sicurezza la mobilità lenta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento