Cronaca

"Trovami un lavoro": aggredisce dirigente comunale, 20enne in manette

L'episodio a Bitetto. I carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione di alcuni passanti, che avevano assistito all'aggressione, avvenuta in piazza Aldo Moro. Alla base del gesto ci sarebbe stata la pretesa di ottenere dal dirigente un posto di lavoro

Ha aggredito e minacciato un dirigente comunale, pretendendo che l'uomo gli trovasse un posto di lavoro. E' accaduto in piazza Aldo Moro, a Bitetto, dove i carabinieri hanno arrestato un 20enne del luogo, con le accuse di  tentata estorsione e danneggiamento.

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione al 112 fatta da alcuni passanti, che hanno assistito alla scena, riuscendo ad intercettare e bloccare il 20enne. Secondo quanto ricostruito dai militari, alla base del gesto ci sarebbe stata la pretesa, da parte del giovane, di un posto di lavoro.

Tratto in arresto, il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovami un lavoro": aggredisce dirigente comunale, 20enne in manette

BariToday è in caricamento