rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Strattona e minaccia con un coltello la madre dopo l'ennesima richiesta di soldi per la droga: salvata dall'altro figlio

Denunciato un minorenne a Bitetto. In queste ore gli inquirenti stanno ricostruendo la vicenda. Le minacce e le aggressioni sarebbero iniziate già da alcuni mesi

Avrebbe minacciato la madre con un coltello, dopo che la donna si era rifiutata di cedere all'ennesima richiesta di denaro per acquistare stupefacenti: è scattata la denuncia per un minorenne a Bitetto, nel Barese. Il ragazzo, secondo gli investigatori, sarebbe entrato da poco nel tunnel della droga.

Il ragazzo avrebbe strattonato la madre, facendola cadere per terra. La donna, a quel punto, ha reagito chiamando il 112: la telefonata ha provocato la reazione del minore che avrebbe imbracciato un coltello da cucina e continuato a minacciare la donna intimandole di chiudere la telefonata. In quel momento è intervenuto il fratello maggiore che ha immobilizzato il ragazzo consentendo alla donna di sfilargli il coltello dalle mani.

Il minorenne è quindi fuggito via. Poco dopo sono intervenuti i Carabinieri che hanno soccorso la 43enne, assistita successivamente dal 118. In queste ore gli inquirenti stanno ricostruendo la vicenda: le minacce e le aggressioni sarebbero iniziate già da alcuni mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strattona e minaccia con un coltello la madre dopo l'ennesima richiesta di soldi per la droga: salvata dall'altro figlio

BariToday è in caricamento