Cronaca

Tagliano ulivi secolari per fare legna: in tre finiscono in manette

I tre uomini di 43,36 e 19 anni, tutti di Palo del Colle, sono stati sorpresi dai carabinieri in una campgna di Bitetto. Erano già pronti a caricare su un autocarro due quintali di legna ricavati dal taglio degli ulivi

Armati di motoseghe si sono recati in un fondo alla periferia di Bitetto, e lì hanno tagliato alcuni ulivi secolari, riducendoli a 'tronchetti' per farne legna da ardere. Mentre stavano per caricare la legna su un autocarro sul posto sono però arrivati i carabinieri, che li hanno bloccati, 'disarmati' e arrestati.

Sono così finiti agli arresti domiciliari tre uomini di 43,36 e 19 anni, tutti di Palo del Colle.

Oltre alle due motoseghe, nel fondo è stata rinvenuta una catasta di legna tagliata poco prima, pari a circa due quintali, ed appartenente ad altri due ulivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliano ulivi secolari per fare legna: in tre finiscono in manette

BariToday è in caricamento