La bimba ha fretta di nascere, donna partorisce in casa il giorno della Vigilia di Natale

L'episodio, avvenuto a Bitonto, raccontato dalla Gazzetta del Mezzogiorno: all'arrivo degli operatori del 118, la piccola stava già nascendo, con il papà ad assistere la mamma durante il parto

Attesa da mesi sì, ma mamma e papà forse non potevano immaginare che sarebbe nata così in fretta, proprio nello stesso giorno in cui era 'in programma' tutt'altra nascita. La loro bimba, però, ha stravolto tutti i piani, scegliendo di arrivare la mattina della Vigilia di Natale, senza neppure dare il tempo ai suoi genitori di arrivare in ospedale. E' successo lo scorso 24 dicembre a Bitonto: a raccontare l'episodio è La Gazzetta del Mezzogiorno. 

Quando gli operatori del 118, chiamati alle 7 di mattina per un trasporto d'urgenza al Policlinico, sono arrivati a casa, il parto era già cominciato, con il papà a fare da 'assistente' alla mamma. Così, dopo essere state controllate dal personale sanitario, madre e figlia sono state condotte in ambulanza al Policlinico: entrambe stanno bene e dopo Natale hanno potuto far ritorno a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento