menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bitonto, una piantagione di marijuana tra gli alberi di ciliegio

Arrestato dai carabinieri un agricoltore 54enne, accusato di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Oltre 350 le piante di cannabis rinvenute nel suo fondo agricolo

I carabinieri di Bitonto hanno arrestato un agricoltore 54enne del luogo ritenuto responsabile di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I militari, che da qualche giorno tenevano d’occhio i movimenti dell’uomo, hanno eseguito una perquisizione nel fondo agricolo prospicente l’abitazione scoprendo una coltivazione di 353 piante di cannabis indica, di altezza compresa tra i 50 cm ed i 3 metri, munite di impianto di irrigazione e ben nascoste tra gli alberi di ciliegio.

Le piante in buono stato vegetativo sono state estirpate e sottoposte a sequestro mentre l’uomo è stato condotto in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento