Cronaca

Gli consegnano scooter rubato ma non vuole agenti in casa: all'interno c'erano cocaina e marijuana, arrestato 42enne

In manette è finito un bitontino accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti si sono insospettiti a causa del nervosismo dell'uomo, scoprendo la droga nell'abitazione

La Polizia ha arrestato un 42enne di Bitonto, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: le indagini sono partite dal ritrovamento di uno scooter a lui rubato in precedenza. Gli agenti, giunti nella sua abitazione, hanno notato in ingiustificato nervosismo da parte dell'uomo, il quale cercava di dissuaderli dall'entrare in casa. I poliziotto, invece, hanno eseguito una perquisizione, rinvenendo e sequestrando oltre 230 grammi di marijuana, una dose di cocaina, un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Dopo aver restituito all’uomo lo scooter oggetto di furto, i poliziotti lo hanno arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli consegnano scooter rubato ma non vuole agenti in casa: all'interno c'erano cocaina e marijuana, arrestato 42enne

BariToday è in caricamento