menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bitonto, tre pistole clandestine nella camera da letto: arrestato minore

Operazione della polizia in via Ugo La Malfa: il giovane è stato dapprima bloccato nell'androne di un condominio, con diverse dosi di stupefacente. In casa, invece, rinvenute le 3 armi con munizioni

La polizia ha arrestato, ieri mattina, a Bitonto, un 17enne trovato in possesso di 3 pistole clandestine con matricola abrasa e munizioni. Il giovane è stato bloccato in via La Malfa nell'androne di un condominio: gli agenti, insospettiti da un via vai di persone tra alcune palazzine già in passato teatro di sequestri di stupefacenti: con sé aveva un borsello di colore celeste dietro la schiena, oltre a 12 dosi di marijuana, 4 di hashish, 7 di cocaina e 35 euro.

Nella sua abitazione, invece, scoperti, in camera da letto, una pistola semiautomatica calibro 9 per 19 munita di 12 cartucce nel caricatore e un tredicesimo proiettile, oltre a un colpo in canna. Rinvenuti anche un revolver Fll di fabbricazione spagnola calibro 38 con 6 cartucce e una pistola magnum 357 di fabbricazione tedesca. Nell'armadio vi era un involucro creato con del nastri isolante, contenente altre nove cartucce calibro 9x19 mm. Sono in corso accertamenti per verificare se le armi siano state utilizzate in episodi criminali. Il ritrovamenteo, secondo gli investigatori, potrebbe rientrare nella guerra di mala tra i clan Cassano e Conte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento