Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Bitonto / Piazza Guglielmo Marconi

Bitonto, sorpresi a rubare un'auto: in tre bloccati dalla polizia

E'accaduto in piazza Marconi: i tre avevano appena infranto il finestrino di un'auto parcheggiata, introducendosi all'interno e forzando il nottolino d'accensione. Alla vista degli agenti sono fuggiti a piedi, ma sono stati inseguiti e bloccati

Sorpresi a tarda sera, in piazza Marconi a Bitonto, mentre cercavano di rubare un'auto. In tre sono stati bloccati dalla polizia con l'accusa di tentato furto aggravato. In manette sono finiti il 35enne Rocco Papaleo, con precedenti di Polizia e sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., il 27enne Gaetano Cozzella, con precedenti di polizia, e il 25enne Cosimo Campochiaro, incensurato.

Gli agenti del commissariato locale, in transito in piazza Marconi, intorno alle ore 22.30 di giovedì, hanno notato tre persone che con fare circospetto si aggiravano tra le auto in sosta. Poco dopo i tre si sono avvicinati ad una Golf parcheggiata e, dopo aver infranto il finestrino laterale,  si sono introdotti all’interno e hanno manomesso il nottolino d’accensione. I poliziotti sono quindi intervenuti per bloccarli, ma i tre, accortisi degli agenti, hanno tentato la fuga a piedi. I poliziotti li hanno inseguiti, riuscendo a bloccare prima il 35enne, poi, nei pressi delle rispettive abitazioni, gli altri due complici. Durante la perquisizione, uno degli arrestati è stato trovato in possesso dell’estrattore artigianale utilizzato per rimuovere il nottolino di accensione della Golf. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso le proprie abitazioni agli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonto, sorpresi a rubare un'auto: in tre bloccati dalla polizia

BariToday è in caricamento