rotate-mobile
Cronaca Bitonto

Nel sotterraneo dell'abitazione una serra per la marijuana: due arresti a Bitonto

La scoperta dei carabinieri nel corso di una serie di controlli nelle frazioni di Palombaio e Mariotto: in manette sono finiti un 47enne con precedenti e un 19enne incensurato

Nel piano interrato dell'abitazione avevano allestito una vera e propria serra per la coltivazione della marijuana, con tanto di concimi, fitofarmaci, vasche con pompa ad immersione, quadro elettrico con timer (con allaccio alla rete elettrica rigorosamente abusivo) nonché buste in cellophane per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione ed una macchina per confezionare di prodotti sottovuoto. 

Scoperti dai carabinieri nel corso di controlli messi in atto dai carabinieri da Bitonto e nelle frazioni di Palombaio e Mariotto, in manette sono finiti un 47enne con precedenti e un 19enne incensurato, accusati di produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti, ricettazione e furto aggravato in concorso. 

Nel giardino dell'abitazione, infatti, sono stati rinvenuti un estrattore per scassinare i cilindretti delle portiere delle autovetture e due targhe di autovettura risultate provento di furto in Ruvo di Puglia nel marzo 2018. 

Per quanto riguarda l'allaccio abusivo, il danno causato all’Ente erogatore è stato stimato in oltre 547mila euro. Su disposizione della competente A.G. i due arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari in altra abitazione in Bitonto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel sotterraneo dell'abitazione una serra per la marijuana: due arresti a Bitonto

BariToday è in caricamento