Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Bitonto, spara all'ex moglie e scappa: rintracciato e arrestato il 50enne Rinaldo Modesto

Il folle gesto mercoledì sera a Palombaio: l'uomo, che dopo il tentato omicidio si era reso irreperibile, è stato rintracciato dai carabinieri a casa della sorella. Ha confessato e ha fatto ritrovare l'arma

I carabinieri lo hanno rintracciato a casa della sorella, dove si era nascosto dopo aver sparato all'ex moglie, forse in preda ad un raptus di gelosia. Così è finito in manette il 50enne Rinaldo Modesto, operaio, di Bitonto. L'uomo ha confessato ed ha fatto ritrovare la pistola usata per ferire la donna, che era stata nascosta nella villa comunale.

VIDEO: LA PISTOLA RITROVATA DAI CARABINIERI

Il folle gesto mercoledì sera, intorno alle 20.30, a Palombaio. La donna, la 47enne Grazia Murgolo, è stata soccorsa e portata all'ospedale San Paolo di Bari, dove si trova tuttora ricoverata. Le sue condizioni sono gravi ma stabili: i quattro colpi esplosi dall'uomo la hanno raggiunta all'addome, colpendo alcuni organi vitali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonto, spara all'ex moglie e scappa: rintracciato e arrestato il 50enne Rinaldo Modesto

BariToday è in caricamento