Blitz antidroga a Japigia, scoperto supermarket in casa: arrestati uomini e donne sorpresi a confezionare dosi di coca, hashish e marijuana

Tra le persone in manette c'è anche Giuseppe Carvutto, già a processo per minacce di morte al sindaco Antonio Decaro durante il blitz anti-fornacelle di tre anni fa durante la festa di San Nicola di Bari

Sei persone arrestate in una stessa abitazione e un'altra nello stesso palazzo: è il bilancio di un blitz anti-droga effettuato dai Carabinieri nel quartiere Japigia di Bari. In un appartamento sono stati bloccati 3 donne e 3 uomini: nell'elenco figurano due pregiudicati di 31 e 28 anni e quattro incensurati, tra cui un 24enne, una 53enne, una 32enne, una 30enne. Catturato anche un 53enne mentre si trovava scale del palazzo.

Il 28enne coinvolto è Giuseppe Carvutto, a processo per le minacce di morte al sindaco Antonio Decaro su Facebook a maggio 2016, durante il blitz anti abusivi che colpì le 'fornacelle' durante la festa di San Nicola.

Carvutto, nei giorni scorsi, aveva scritto un messaggio di scuse, sul social network, rivolto al primo cittadino, ma non aveva potuto presenziare all'udienza del processo poiché arrestato per droga nell'ambito del blitz, assieme alle altre persone coinvolte. Attualmente, tra i 7, è l'unico ai domiciliari: gli altri sei, infatti, sono stati rimessi in libertà a seguito dell'udienza di convalida. 

Il gruppo era stato sorpreso, nell'abitazione della 32enne, mentre venivano confezionate centinaia di dosi di stupefacente. In particolare, in militari hanno sequestrato 1.2 kg di hashish, 97 g di cocaina e 124 grammi di marijuana. Il tutto è stato sequestrato. Stessa sorte per la droga rinvenuta nelle disponibilità del 53enne sorpreso per le scale, tra cui 32 grammi di hashish e 43 di marijuana.

Lo stupefacente sarà analizzato dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Problema in volo sull'aereo Bari-Milano, il carrello non risponde ai comandi e il pilota fa dietrofront: atterraggio ok

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Fuga da film alle porte di Bari, inseguiti dai carabinieri dopo un furto a Casamassima si schiantano con l'auto: presi

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

Torna su
BariToday è in caricamento