rotate-mobile
Cronaca

"Difendi la scuola, scendi in piazza", blitz notturno degli studenti in centro

L'iniziativa dell'Uds in vista della manifestazione del 12 ottobre: affissi manifesti sui principali monumenti cittadini per denunciare i provvedimenti che stanno distruggendo la scuola pubblica

Classi pollaio, caro-libri e diritto allo studio negato, inefficacia dei test Invalsi: gli studenti scendono in piazza contro i provvedimenti del governo sulla scuola pubblica. E in vista della mobilitazione generale prevista per il prossimo 12 ottobre, la notte scorsa gli studenti baresi dell'Uds hanno organizzato un piccolo 'blitz': dal teatro Margherita al monumento a Vittorio Emanuele, dal palazzo delle poste al monumento a Cesare Battisti, sui principali monumenti cittadini sono stati affissi dei manifesti che prendono di mira i principali provvedimenti accusati di distruggere la scuola pubblica. A completare l'opera, uno striscione calato dal ponte di corso Cavour in cui si ricorda la manifestazione del prossimo 12 ottobre: "Difendi la scuola, scendi in piazza!".

Blitz studenti Uds in centro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Difendi la scuola, scendi in piazza", blitz notturno degli studenti in centro

BariToday è in caricamento