Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Omertà prima di tutto" e auguri al capo clan: le 'usanze' della mala barese rivelate con il blitz Pandora, 104 arresti

 

Dall'omertà come prima regola agli auguri al capo del clan Mercante-Diomede scambiati con i presunti affiliati, fino all'intervento dello stesso boss per ricomporre dissidi nel gruppo scoppiati in altre zone del Barese, con l'obiettivo di non attirare l'attenzione delle forze dell'ordine: sono solo alcuni spezzoni di 'vita quotidiana' dei sodalizi malavitosi del capoluogo immortalati dalle immagini delle telecamere piazzate da Dda e Carabinieri del Ros che hanno eseguito 104 ordinanze di custodia cautelare nell'ambito del blitz denominato 'Pandora'. Colpiti i clan Mercante-Diomede e Capriati, attivi a Bari e in numerosi centri della provincia e della Bat. I gruppi malavitosi, seocndo gli inquirenti, avevano stretti legami d'affari con la malavita foggiana e la Sacra Corona Unita in Salento.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento