Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Boato nel foggiano, aereo militare partito da Gioia del Colle supera la barriera del suono

L'esercitazione militare si è svolta in Capitanata e il passaggio del velivolo ha provocato un boato avvertito dai cittadini in diverse zone. Momenti di panico ma nessun danno

Un fortissimo boato, avvertito nel pomeriggio dalla popolazione in diverse zone della Capitanata. Momenti di panico, tam tam sui social network alla ricerca di spiegazioni. Poi il mistero svelato da un comunicato dell'Aeronautica militare:  un velivolo Eurofighter, partito dalla base militare di Gioia del Colle, durante una normale attività di volo per prove tecniche svolta nell'area foggiana, ha compiuto un passaggio di quattro minuti superando la velocità del suono.

Il passaggio appunto provocato il boato avvertito dai cittadini, che ha fatto anche tremare alcune infrastrutture ma senza conseguenze.

''L'intera missione del velivolo, in dotazione al 36° Stormo di Gioia del Colle (Bari) - è spiegato nella nota dell'Aeronautica - si è svolta sotto il controllo radar degli enti preposti al controllo del traffico aereo civile e militare ed è stata condotta in aderenza alle norme e alle procedure previste, con particolare riferimento alla quota minima al di sopra della quale i voli supersonici possono essere svolti''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boato nel foggiano, aereo militare partito da Gioia del Colle supera la barriera del suono

BariToday è in caricamento