Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

Via Amendola: bomba all'Agenzia delle Entrate, rientrato l'allarme

I controlli effettuati dagli artificieri nell'edificio hanno dato esito negatico. La chiamata anonima sarebbe partita da una cabina pubblica in viale Kennedy. Le telecamere di sorveglianza dei negozi della zona potrebbero aver ripreso colui che ha telefonato

Allarme bomba rientrato negli uffici dell'Agenzia delle Entrate in via Amendola. I controlli eseguiti in queste ore dagli artificieri della polizia hanno escluso la presenza di ordigni, così come indicato invece da una telefonata anonima giunta al 113 intorno alle 10 di questa mattina.

Una voce maschile, "con tono secco e deciso", aveva annunciato la presenza di una bomba nell'edificio pronta ad esplodere entro mezzogiorno. La chiamata ha fatto subito scattare i controlli, e gli uffici sono stati fatti evacuare.

Le verifiche compiute dagli agenti della Digos hanno permesso di accertare che la chiamata è partita da una cabina telefonica ubicata in viale Kennedy, ad angolo con via Amendola. Colui che ha effettuato la telefonata potrebbe però essere stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso di qualche esercizio commerciale della zona, ipotesi ora al vaglio degli investigatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Amendola: bomba all'Agenzia delle Entrate, rientrato l'allarme

BariToday è in caricamento