Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Proteste contro i Matarrese, indagini della Digos per identificare i tifosi

Gli investigatori stanno cercando di identificare i tifosi che ieri sera hanno dato vita alle contestazioni davanti all'abitazione della famiglia Matarrese al quartiere Japigia, lanciando alcuni fumogeni e facendo esplodere un petardo

La manifestazione di ieri in piazza Prefettura - foto dalla pagina Tsunami biancorosso

Un'indagine per identificare gli autori della contestazione fatta ieri sera dai tifosi del Bari dinanzi alla casa della famiglia Matarrese, proprietaria della squadra biancorossa, è stata avviata dalla Digos. Gli investigatori cercano di individuare il gruppo più violento che ha partecipato alla manifestazione non autorizzata che si è staccata dal raduno 'Tsunami Biancorosso', che era stato organizzato in piazza prefettura e ha raggiunto in corteo la casa del presidente del Bari dove sconosciuti hanno fatto esplodere una bomba carta. Gli agenti della Digos stanno visionario in queste ore i filmati registrati dalla Polizia Scientifica. La protesta dei tifosi riguarda il prolungarsi della trattativa per la vendita del club biancorosso ad una cordata di imprenditori. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proteste contro i Matarrese, indagini della Digos per identificare i tifosi

BariToday è in caricamento