Cronaca Libertà / Corso Giuseppe Mazzini

Libertà: bomba nell'ex Gasometro, domani la rimozione

Nella mattinata di domani gli artificieri provvederanno a rimuovere l'ordigno bellico che sarà fatto brillare fuori città. La bomba, di fabbricazione tedesca, pesa 500 chili e contiene 4 quintali di tritolo

Foto di repertorio

Sarà rimosso probabilmente domani mattina l'ordigno bellico ritrovato nei giorni scorsi nel cantiere dell'ex Gasometro al quartiere Libertà.  Le operazioni saranno affidate agli esperti dell'11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, che hanno già provveduto a mettere in sicurezza la zona subito dopo il ritrovamento. Dopo la rimozione, la bomba sarà trasportata in una zona isolata, fuori città, dove sarà fatta brillare.

L'ordigno bellico, di fabbricazione tedesca, pesa 500 chili e contiene quattro quintali di tritolo. La bomba, inesplosa, fu probabilmente sganciata su Bari durante il bombardamento tedesco del 2 dicembre 1943.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libertà: bomba nell'ex Gasometro, domani la rimozione

BariToday è in caricamento