Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Bomba in cestino dei rifiuti nell'aeroporto: poteva esplodere e ferire

L'ordigno, composto da chiodi e polvere da sparo, venne ritrovato il 24 gennaio scorso da un addetto alle pulizie. Lo afferma la Dda dopo alcuni accertamenti tecnici. Si segue la pista anarchica

Poteva esplodere e provocare feriti l'ordigno artigianale ritrovato lo scorso 24 gennaio in un cestino dei rifiuti all'aeroporto di Palese. Il grosso petardo venne scoperto da un addetto alle pulizie. Ad affermarlo è la polizia scientifica in seguito agli accertamenti disposti dalla Direzione Investigativa Antimafia.

Le indagini propenderebbero per la pista anarchica. L'ordigno non aveva detonatore ma era provvisto di miccia e, secondo gli inquirenti, se esploso, avrebbe potuto ferire gravemente i passanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba in cestino dei rifiuti nell'aeroporto: poteva esplodere e ferire

BariToday è in caricamento