rotate-mobile
Cronaca

Borseggi al mercato, presa banda 'in rosa': quattro donne in manette

Erano 'specializzate' in furti tra le bancarelle del mercato a Barletta: tra le arrestate anche due bitontine. Una delle donne agiva 'munita' di passeggino, portando cosè un bimbo di pochi mesi

Una banda tutta al femminile, 'specializzata' in borseggi tra le bancarelle del mercato, a Barletta. A bloccare le donne (quattro quelle arrestate, altre due denunciate, insieme ad un minore di 18 anni) sono stati sabato scorso i poliziotti. In manette sono finite una 37enne e una 18enne di Barletta, e una 38enne e una 28enne di Bitonto.

I poliziotti, impegnati in uno specifico controllo nel mercato di Largo Ariosto, hanno individuato il gruppo 'sospetto' composto dalle sei donne, tra cui anche una minorenne e una signora con al seguito un passeggino con un bimbo di pochi mesi.

Poco dopo, approfittando dell'affollamento dell’area del mercato, due delle componenti della banda hanno tentato di borseggiare alcune ignare passanti. Le due si sono incontrate con altre loro complici, presso una bancarella, e dopo aver circondato una donna, mentre alcune la distraevano, una di loro le apriva la borsa, prelevando dal suo interno un portafogli che con la tecnica del “passamano” veniva consegnato alla minore del gruppo, quindi ad un'altra complice, per finire nelle mani della donna con il passeggino. 

Immediatamente gli agenti sono intervenuti, bloccando tutto il gruppo, che ha reagito inveendo nei confronti dei poliziotti con frasi ingiuriose e minacciose.  Sul posto sono comunque arrivate altre volanti, che hanno accompagnato presso il locale Commissariato le donne fermate. 

Contemporaneamente, presso la Sala Operativa del Commissariato sono giunte alcune segnalazioni di donne che erano state appena borseggiate all’interno dello stesso mercato, alcune delle quali si sono recate negli uffici di polizia per denunciare il furto.

Sottoposte a perquisizione personale, nelle donne fermate sono state trovate in possesso di due portafogli, contenenti rispettivamente uno la cifra di euro 165,  e l’altro la cifra di euro 570. Dopo le formalità di rito, le arrestate sono state condotte in carcere a Trani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggi al mercato, presa banda 'in rosa': quattro donne in manette

BariToday è in caricamento