27 anni di reclusione per il boss Parisi: ma potrebbe tornare libero nel 2019

Il provvedimento, frutto di un cumulo di condanne,gli è stato notificato oggi in carcere a Terni: ma si tratta di pene già in parte scontate. L'allarme della Procura generale

Il provvedimento di condanna a 27 anni di reclusione gli è stato notificato questa mattina nel carcere di Terni, ma in realtà Savino Parisi potrebbe tornare in libertà già nel 2019.

Questo perchè il provvedimento odierno è frutto di un cumulo di pene già in parte scontate dal boss. Si tratta infatti di 11 condanne definitive inflitte al boss a partire dal 1983, e in ragione delle quali ha già trascorso in carcere complessivamente più di 20 anni negli ultimi 3 decenni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attualmente il capoclan di Japigia sta scontando gli ultimi 6 anni, un mese e 28 giorni di detenzione. Secondo quanto riporta il provvedimento della Procura generale finirà di scontare la sua pena il 4 maggio 2022 ma, considerati i 1215 giorni di liberazione anticipata, potrebbe tornare libero - se non detenuto per altra causa - fra circa un anno e mezzo, a gennaio 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento