rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Altamura

In un capannone scoperti 200 kg di botti illegali: sequestrati tre bancali, nei guai un 59enne

Operazione della Polizia ad Altamura: Il rappresentante legale della società è stato denunciato per fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti. I botti sono stati affidati in custodia giudiziale ad una ditta specializzata

La Polizia ha sequestrato ad Altamura, nel Barese, 200 kg di botti illegali, rinvenuti in un capannone alla periferia della città, sede di una locale azienda. Gli agenti, intervenuti nel corso di alcuni controlli, hanno rinvenuto e requisito 3 bancali contenenti i fuochi artificiali.

Il rappresentante legale della società, un 59enne altamurano, è stato denunciato per fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti. I botti sono stati affidati in custodia giudiziale ad una ditta specializzata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In un capannone scoperti 200 kg di botti illegali: sequestrati tre bancali, nei guai un 59enne

BariToday è in caricamento