Cronaca

Raffica di controlli anti botti nel Barese, tre persone arrestate. A Conversano tabaccaio nei guai

A Polignano un 38enne e un 31enne del luogo già noti alle Forze dell'Ordine: all'interno dei propri garage condominiali nascondevano 113 bombe carta, 128 razzi  e 113 petardi

Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri nel Barese a seguito di controlli anti botti di Capodanno. Nella serata di ieri i militari hanno arrestato a Polignano un 38enne e un 31enne del luogo già noti alle Forze dell'Ordine: all'interno dei propri garage condominiali nascondevano 113 bombe carta, 128 razzi  e 113 petardi, per complessivi 20 kg circa di esplosivo.

A Conversano, invece, è finito in manette un 46enne tabaccaio. L'uomo, all'interno del proprio esercizio custodiva 17 petardi. Nel corso della perquisizione, i militari hanno anche rinvenuto 900 grammi di marijuana suddivisa in dosi e 5 kg di sigarette prive del marchio dei Monopoli di Stato. L'esercente dovrà quindi rispondere anche di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e contrabbando di tabacchi lavorati esteri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di controlli anti botti nel Barese, tre persone arrestate. A Conversano tabaccaio nei guai

BariToday è in caricamento