Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Botti di capodanno illegali: sequestrati oltre 800 kg nel Barese

Doppia operazione della Guardia di Finanza a Monopoli e Palo del Colle: scoperti fuochi pirotecnici pericolosi in un deposito e in un casolare agricolo, detenuti senza autorizzazione: due denunce

Doppia operazione della Guardia di Finanza a contrasto della detenzione di botti illegali, in vista delle Festività di fine anno. I militari hanno sequestrato complessivamente oltre 800 kg di materiale pirico illegale, custodito senza autorizzazioni, in due diversi servizi di controllo. A Monopoli, i finanzieri hanno rinvenuto, in un locale interrato, 382 kg di fuochi detenuti da un cittadino cinese, titolare di un emporio. Il magazzino era al di sotto di uno condominio abitato da decine di persone.

Nel corso di un altra operazione, invece, la gdf ha scoperto, all'interno di un casolare agricolo di Contrada Maresca, alla periferia di Palo del Colle, altri 377 kg di botti, fabbricati artigianalmente da un 51enne del posto, senza autorizzazioni. In un box nelle sue disponibilità dono stati scoperti inoltre, ulteriori 80 kg di polveri piriche e materiale vario per il confezionamento dei fuochi. Il cittadino cinese e il 51enne di Palo sono stati denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di capodanno illegali: sequestrati oltre 800 kg nel Barese

BariToday è in caricamento