Botti illegali, sequestrate sei tonnellate. Continuano i controlli

Quasi 180mila articoli commercializzati in maniera illegale sequestrati dai militari delle Fiamme Gialle nel corso dei controlli effettuati in vista dei festeggiamenti per la notte di Capodanno. Otto in tutto le persone denunciate

Oltre sei tonnellate di giochi pirotecnici illegali sequestrate dalla Guardia di Finanza su tutto nel corso di specifici controlli sul territorio predisposti in vista dei festeggiamenti per la notte di Capodanno. Quasi 180mila articoli, tra candele, fontane, "bombe carta" artigianali", commercializzati abusivamente ed estremamente pericolosi.

Parte del materiale è stato rinvenuto all'interno di un deposito interrato, la cui botola di accesso era stata occutata con sacchi e pedane in legno. Altri 300 chilogrammi sono stati invece sequestrati all'interno di un'abitazione privata. Otto in tutto le persone denunciate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

Torna su
BariToday è in caricamento