menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tappeto di bottiglie vicino al Campus, i residenti "Loro festeggiano e lasciano a noi lo sporco"

La foto, scattata in via Salvemini, è stata postata sulla bacheca del sindaco di Bari, Antonio Decaro. Ieri si era tenuta la 'Notte bianca' al Campus. Gli studenti: "Stamattina tutto ripulito"

Decine di bottiglie di birra lasciate per terra e sui marciapiedi, ultimo ricordo di una festa avvenuta la sera prima. E' il risveglio dei residenti di via Salvemini, nelle vicinanze del Campus universitario, che questa mattina hanno trovato il tappeto di rifiuti a pochi passi dalle loro abitazioni. Situazione subito segnalata - con foto - sulla bacheca Facebook del sindaco di Bari, Antonio Decaro:

Qualche anima pia che venga a pulire la troviamo in questo giorno festivo?
Purtroppo questi sono i baresi!

 "Notte bianca senza controlli"

In mattinata sono fioccate altre segnalazioni sullo stato di degrado dell'area. I residenti puntano il dito contro la 'Notte bianca' del Campus, tenutasi ieri sera negli spazi interni ed esterni della cittadella universitaria in via Orabona. "Mancavano completamente i controlli - scrivono - Abbiamo visto bottiglie di birra rotte sui muri e persone a fare i loro bisogni all'aperto. E' normale?".

31023837_10213959538196874_959146754_o-2

Gli studenti: "Abbiamo ripulito stamattina, non conoscevamo le condizioni dell'area esterna"

Dopo la segnalazione di BariToday, sono comunque partite le operazioni di pulizia dell'area antistante i cancelli del Campus. A rimuovere bottiglie di vetro e altri rifiuti abbandonati sono stati gli stessi studenti che hanno organizzato la Notte Bianca. "L'evento è terminato alle 3 del mattino e a quell'ora abbiamo iniziato la pulizia dell'area interna, ma il cancello di via Orabona che permetteva l'accesso alle persone - spiegano dall'associazione Studenti Democratici - è stato chiuso dopo averle fatte uscire. Detto ciò non potevamo vedere ciò che c'era fuori e non ne avevamo la minima idea anche perché a pochi passi c'erano dei cassonetti".

31300002_1785673331455447_372469446628868096_n-2

Ora l'area, come testimoniano le foto scattate questa mattina, è tornata perfettamente pulita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento