Cronaca Murat / Via Principe Amedeo

Bottiglie di vino rubate, sequestri in supermercato e pizzeria: due denunce per ricettazione

La merce rinvenuta dai carabineri in due esercizi del murattiano, i cui titolari sono stati denunciati. Le bottiglie sono risultate rubate in una cantina vinicola del tarantino: altre erano già state rinvenute e sequestrate nel deposito di un bar di piazza del Ferrarese

Custodivano all'interno delle rispettive attività commerciali bottiglie di vino rubate e per questo sono stati denunciati per ricettazione dai carabinieri. Nei guai sono finiti il titolare di un supermercato di via Principe Amedeo e il gestore di una pizzeria di corso Vittorio Emanuele, in cui i militari hanno sequestrato rispettivamente 1.307 e 93 bottiglie di vino di dubbia provenienza.

Dai successivi accertamenti, è risultato che in entrambi i casi le bottiglie erano riconducibili ad un furto commesso agli inizi del mese scorso all’interno di una cantina vinicola del tarantino. Nei giorni scorsi, altre bottiglie provenienti dallo stesso furto erano state rinvenute e sequestrate dai carabinieri nel deposito di un bar in piazza del Ferrarese, il cui titolare è stato ugualmente denunciato per ricettazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottiglie di vino rubate, sequestri in supermercato e pizzeria: due denunce per ricettazione

BariToday è in caricamento