menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bracconaggio nel parco dell'Alta Murgia: denunciato 63enne

L'uomo è stato sorpreso dagli uomini del Corpo forestale dello Stato mentre, munito di fucile, si era appostato per cacciare in località 'Sansanelli-Ciccibizzo', a Ruvo

Ancora controlli del Corpo forestale dello Stato nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia per contrastare il fenomeno della caccia illegale.  Questa volta i forestali sono intervenuti in località 'Sansanelli-Ciccibizzo', a Ruvo, bloccando un uomo che, sconfinando all’interno del parco, si era appostato all’imbrunire, munito di fucile, per dare inizio ad una battuta di caccia.

Gli uomini del Corpo Forestale hanno quindi accertato l’esercizio venatorio non consentito all’interno dell'area protetta del Parco, sequestrando il fucile semiautomatico e le relative munizioni. L'uomo, un 63enne di Bari, è stato deferito all’Autorità giudiziaria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento