Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

"Passato da Bari" l'attentatore di Nizza: 21enne tra i quarantenati della nave Rhapsody

Brahin Aoussaoui era tra i migranti che avevano sostato per 9 giorni al porto prima di ripartire con la nave. Dall'Italia avrebbe poi raggiunto la Francia in modo clandestino

La nave Rhapsody

Sarebbe passato da Bari, Brahin Aoussaoui, il 21enne tunisino che questa mattina ha effettuato un attentato a Nizza, uccidendo tre persone. Secondo notizie riportate da AdnKronos, Aoussaoi, sarebbe stato tra i quarantenati a bordo della nave Rhapsody, proveniente da Lampedusa e approdata al porto del capoluogo pugliese l'8 ottobre scorso.

Il 21enne aveva ricevuto un ordine di espulsione dal territorio italiano, con invito a rimpatrio. Dall'Italia avrebbe raggiunto poi la Francia in modo clandestino.

"Se fosse vero che il terrorista di Nizza è arrivato in Italia, il ministro Lamorgese è responsabile dello sbarco nel nostro Paese di uno spietato terrorista. E Bari si conferma zona ad altissimo rischio. Chiudere i porti subito": è il commento del deputato barese della Lega, Rossano Sasso. 

Dello stesso avviso anche il deputato barese di Fratelli d'Italia, Marcello Gemmato: "Se le verifiche degli 007 dovessero raccontarci che il killer è scappato dal centro migranti barese, ci sarebbe da aprire immediatamente una seria riflessione".

In foto: La nave Rhapsody al porto di Bari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Passato da Bari" l'attentatore di Nizza: 21enne tra i quarantenati della nave Rhapsody

BariToday è in caricamento