Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Japigia / Corso Trieste

Si allarga la famiglia dei cani da salvataggio in mare: "Ora sono 10, da giugno avvio attività a Pane e Pomodoro"

Un'apposita commissione proveniente da Monza ha consegnato i brevetti alle tre nuove unità cinofile che dal 15 giugno sorveglieranno i bagnanti nel lido barese

Si allarga la famiglia dei cani da salvataggio nautico baresi. Questa mattina sulla spiaggia di Pane e Pomodoro una commissione di esperti proveniente da Monza ha consegnato i brevetti ad altri tre 'guardiani a quattro zampe' della Scuola cani salvataggio nautico. Le unità operative in Puglia diventano così 10, un'aggiunta di cui - come ricorda il presidente della scuola, Donato Castellano - c'è bisogno in vista dell'avvio della stagione balneare barese.

31271276_10211721740494558_6154496760015224832_n-2

Salvataggio e accoglienza per i disabili a partire da giugno

Dal 15 giugno al 15 settembre, infatti, ogni week-end i cani da salvataggio in mare sorveglieranno le attività dei bagnanti della spiaggia di Pane e Pomodoro, accompagnati dai loro padroni. Pochi giorni è stato firmato l'accordo con il Comune di Bari, che autorizza per il sesto anno consecutivo i soci operativi dell'associazione alle operazioni di salvataggio e i soci volontari al servizio di accoglienza per le persone diversamente abili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si allarga la famiglia dei cani da salvataggio in mare: "Ora sono 10, da giugno avvio attività a Pane e Pomodoro"

BariToday è in caricamento