Cronaca

Con una busta schermata fa 'shopping' nel centro commerciale: arrestato

In manette un 26enne georgiano. Munito di una busta 'schermata' con carta stagnola per evitare i controlli antitaccheggio stava cercando di rubare un tablet e alcuni accessori hi-tech. E' stato scoperto e arrestato dai carabinieri

Faceva spese nel centro commerciale, ma con una busta 'schermata', appositamente foderata con della carta stagnola, per superare indisturbato le barriere antitaccheggio ed evitare di pagare gli acquisti. Ma l'escamotage ideato da un 26enne georgiano non è bastato: è stato scoperto e arrestato dai carabinieri proprio mentre cercava di allontanarsi dal centro commerciale di Santa Caterina.

All'interno della busta i militari hanno rinvenuto un tablet, una tastiera wi-fi ed una custodia per I-phone, dai quali l’arrestato aveva anche provveduto a staccare i sensori antitaccheggio. La refurtiva, di un valore di circa 300 euro, è stata restituita all’avente diritto mentre il 26enne è stato rinchiuso nel carcere di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con una busta schermata fa 'shopping' nel centro commerciale: arrestato

BariToday è in caricamento