Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Madonnella

Escrementi di cane in strada, arrivano le prime multe da 300 euro

Doppia maxi multa per un proprietario 'sporcaccione' a Madonnella. Controlli degli ispettori dell'Amiu anche al quartiere Libertà

Arrivano le prime multe da 300 euro per i padroni 'sporcaccioni' che non raccolgono gli escrementi dei propri amici a quattro zampe. Dopo l'aumento approvato dalla giunta (si è passati da 50 a 300 euro), ieri gli ispettori dell'Amiu hanno emesso le prime sanzioni.

Si è trattato in realtà di una doppia multa per lo stesso proprietario, che non aveva raccolto gli escrementi dei suoi due cani nel giardino Baden Powell, al quartiere Madonnella. La foto del doppoio verbale è stata postata su Facebook dal sindaco Decaro: "Eccole qui, le prime due multe da 300 euro l'una, fatte ad un cittadino decisamente incivile, per il mancato raccoglimento delle deiezioni dei suoi due cani. Sono le prime due e, se la mentalità di alcuni dei nostri concittadini non cambierà, saranno le prime di una lunga serie. Noi siamo decisi a fare in modo che questa piccola rivoluzione si compia, e abbiamo bisogno di ognuno di voi per farlo. Del vostro impegno nel rispettare le regole e della cura della nostra città. Ogni volta che vedete una cacca su un marciapiede, ogni volta che vedete un divano o un materasso per strada, ogni volta che vedete una carta per terra, chiedetevi chi è il cretino che tratta la città in questo modo. Noi stiamo lavorando mettendo in campo tutte le nostre forze, se si sporcasse di meno ci sarebbe meno bisogno di pulizia e la città sarebbe decisamente più bella".

Ma i controlli hanno riguardato anche il quartiere Libertà, e in particolare la zona intorno all'ex Manifattura, una delle più colpite dal problema. Gli ispettori dell'Amiu in borghese 'pedinano' i proprietari di cani, verificando al momento opportuno che siano in possesso di bustine e palette e che raccolgano gli escrementi del proprio animale.

La loro azione, però, non si limita alle deiezioni canine: la 'missione' di ispettori Amiu e polizia municipale è, in generale, quella di controllare l'osservanza delle norme di igiene urbana, come la corretta differenziazione dei rifiuti e il rispetto degli orari di conferimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escrementi di cane in strada, arrivano le prime multe da 300 euro

BariToday è in caricamento