Sorpresi a cacciare senza licenza, due persone denunciate a Palo: sequestrate armi e munizioni

L'episodio è stato scoperto dai Carabinieri Forestali a ridosso del Parco dell'Alta Murgia

I Carabinieri Forestali di Ruvo, nel Barese, hanno scoperto a ridosso del parco nazionale dell'Alta Murgia un cittadino originario di Castrignano del Capo (Lecce), mentre cacciava senza licenza. L'episodio si è verificato in località Rogadeo, nelle vicinanze di Palo del Colle.

L'uomo, sorpreso mentre imbracciava l'arma di in amico, residente a Bari, aveva già catturato alcuni esemplari di tordi. I due sono stati denunciati per porto abusivo d'armi e furto venatorio. Il fucile è stato quindi sequestrato assieme alle munizioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Torna su
BariToday è in caricamento