Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Caffè con droga: arrestato il titolare di un bar a Bari Vecchia

Spacciava sostanze stupefacenti mentre lavorava dietro il bancone del suo bar: per tale motivo è stato arrestato un uomo 35enne a Bari Vecchia. Apposti i sigilli al locale

Approfittava della sua attività per camuffare lo spaccio di sostanze stupefacenti: questa la bizzarra prassi di S.V., incensurato 35enne che nella serata di martedì è stato arrestato dalle forze dell'ordine. L'uomo, gestore di un bar in piazza Odegitria, accanto alla Cattedrale, è stato colto in flagrante dai carabinieri mentre dietro il bancone della sua attività commerciale possedeva 54 grammi di hashish già suddiviso in otto stecche pronte ad essere vendute. Ad insospettire le forze dell'ordine, un gran numero di segnalazioni che indicavano un continuo via vai di giovani nel locale in questione. Dopo numerosi appostamenti e osservazioni in borghese, martedì sera i militari sono entrati in azione: dopo un setaccio dettagliato dell'attività, i carabinieri hanno ritrovato la sostanza stupefacente, un coltello utilizzato per tagliare le dosi e una somma in denaro frutto dell'attività di spaccio. A quel punto per il gestore del locale sono scattate le manette mentre il locale e la droga sono stati sottoposti a sequestro. L'attività delle forze dell'ordine, però, non è terminata: gli investigatori, infatti, vogliono capire se il bar fosse utilizzato come centrale operativa dello spaccio da cui partivano i pusher per la vendita al dettaglio oppure se lo scambio di dosi di sostanze stupefacenti avvenisse proprio all’interno dell’esercizio commerciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffè con droga: arrestato il titolare di un bar a Bari Vecchia

BariToday è in caricamento