Ciclista scalciato in via Fanelli, identificati e denunciati due uomini di 30 e 19 anni

La Polizia Locale, attraverso le immagini delle telecamere, è riuscita a risalire all'identità degli autori del gesto che hanno confessato, smentendo la motivazione razzista del gesto

Sono stati Identificati nella tarda serata dalla Polizia Locale gli autori, in concorso, del gesto con cui è stato fatto cadere venerdì scorso un ciclista di origini bengalesi mentre transitava su via Fanelli. Si tratta di un 30enne e di un 19enne: a sferrare il calcio, secondo la ricosrruzione dei vigili, è stato il più grande, conducente della moto. Entrambi avrebbero ingaggiato sulla strada un diverbio a distanza con il cittadino del Bangladesh, vittima di sfottò. 

I due hanno riferito ai vigili che alla base del gesto non vi sarebbe stata alcuna motivazione razzista, bensi avrebbero scalciato il malcapitato ciclista dopo una sua reazione alle prese in giro con uno sputo a distanza. Le immagini delle telecamere hanno confermato l'episodio consentendo alla Polizia Locale di risolvere il caso: i due sono stati quindi denunciati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento