Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Inchiesta calcioscommesse: Portanova interrogato a Bari

Il difensore del Bologna è rimasto coinvolto nell'inchiesta barese per un presunto coinvolgimento in una combine per Bologna-Bari del 22 maggio 2011, finita 0-4. L'incontro è stato chiesto dalla difesa dello stesso calciatore

E' in corso dalle 16 di questo pomeriggio in una caserma dei Carabinieri di Bari, l'interrogatorio di Daniele Portanova, difensore del Bologna indagato dalla Procura di Bari nell'ambito dell'inchiesta sul calcio scommesse.

Nei giorni scorsi era stato il difensore di Portanova, l'avvocato Gabriele Bordoni, a chiedere un incontro con i magistrati baresi per spiegare quello che è "accaduto nei giorni precedenti alla partita". La partita in questione è Bologna-Bari del 22 maggio 2011, finita 0-4. Di una presunta combine su quella partita aveva parlato anche Angelo Iacovelli, l'ausiliario ospedaliero indagato nell'inchiesta barese sul calcioscommesse per associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva, nel suo interrogatorio di garanzia davanti agli inquirenti di Cremona dopo il suo arresto, dicendo che il coindagato Andrea Masiello, l'ex terzino del Bari oggi in forza all'Atalanta, gli aveva riferito di poter truccare quella partita proprio grazie ai suoi contatti con Portanova.

 

(Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta calcioscommesse: Portanova interrogato a Bari

BariToday è in caricamento