Cronaca

Calcioscommesse, domani l'interrogatorio di Masiello

Domani l'ex biancorosso, tirato in ballo nell'inchiesta della Procura di Cremona sul calcioscommesse dalle dichiarazioni del giocatore del Piacenza Gervasoni, sarà ascoltato dal pm inquirente per chiarire la sua posizione nella presunta combine di Palermo-Bari

Andrea Masiello © Tm News Infophoto

Sarà ascoltato domani pomeriggio dal Procuratore di Cremona  Roberto Di Martino l'ex calciatore biancorosso, attualmente all'Atalanta, Andrea Masiello. Secondo quanto si è appreso sarebbe stato lo stesso Masiello, tirato in ballo nell'inchiesta sul calcioscommessse da alcune dichiarazioni fatte dal giocatore del Piacenza Carlo Gervasoni, a chiedere l'incontro con il pm.

LA PARTITA INCRIMINATA - Masiello dovrà chiarire la propria posizione relativa alla presunta combine della partita di serie A Palermo-Bari, citata da Gervasoni in uno dei suoi interrogatori. Gervasoni ha riferito di aver appreso degli accordi per truccare la partita da Calcioscommesse, Palermo-Bari:Gervasoni fa i nomi dei biancorossi coinvolti
Almir Gegic - ex calciatore anch'egli coinvolto nello scandalo - il quale gli avrebbe raccontato che erano stati corrotti alcuni giocatori del Bari. Oltre a Masiello, stando alla testimonianza di Gervasoni, anche
Calcioscommesse, Palermo-Bari:Gervasoni fa i nomi dei biancorossi coinvolti
Padelli, Bentivoglio, Parisi e Rossi, mentre i giocatori del Palermo sarebbero stati all'oscuro di tutto.  La combine tuttavia non riuscì. La gara infatti finì 2-1 per il Palermo, mentre il risultato concordato era di un over con la sconfitta del Bari, con almeno due gol di scarto. Il tentativo di manipolazione fallì perché Miccoli, capitano del Palermo, sbagliò il rigore che era stato volutamente provocato da Padelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, domani l'interrogatorio di Masiello

BariToday è in caricamento